Data di pubblicazione sul sito ed entrata in vigore dal 6/11/2017

Prima di procedere all’acquisto dei Prodotti tramite invio dell’ordine di acquisto, l’Acquirente è tenuto a leggere attentamente le presenti condizioni generali, l’informativa sul diritto di recesso e di individuare e di correggere eventuali errori di inserimento dei propri dati.

1. Definizioni

1.1. Con l’espressione “Fornitore” si intende l’impresa Fatti una Birra di Castiglioni Raffaele con sede in Locate Varesino (CO), via Battisti n. 16, iscritta presso la Camera di Commercio di Como con n. REA CO-329287, codice fiscale CSTRFL73A31F205V, partita IVA 03715740134, telefono 393/8917084, e-mail info@fattiunabirra.it, PEC info@pec.fattiunabirra.it, di seguito anche “Fatti una Birra”.

1.2 Con l’espressione “Acquirente” si intende il soggetto che compie l’acquisto.

1.3 Con l’espressione “Prodotto” o “Prodotti” si intendono bottiglie di birra, lattine di birra, bicchieri

1.4 Con l’espressione “Sito” si intende il sito di e-commerce www.fattiunabirra.it

1.5 Con l’espressione “Contratto di vendita on line”, si intende il contratto di compravendita relativo ai Prodotti del Fornitore stipulato tra questi e l’Acquirente attraverso il Sito.

1.6 Con l’espressione “Condizioni Generali” si intendono le presenti condizioni generali di vendita

2. Oggetto

2.1. Le presenti Condizioni Generali disciplinano l’acquisto online di prodotti effettuato attraverso il Sito. Il Sito è di proprietà del Fornitore. Fatti una Birra è responsabile della gestione e manutenzione del Sito. La proprietà intellettuale relativa ai Prodotti appartiene agli effettivi produttori. Per qualsiasi esigenza o richiesta di informazioni, così come per qualsivoglia comunicazione connessa e/o correlata all’acquisto dei Prodotti è possibile contattare il Fornitore,  secondo le modalità indicate sul Sito oppure ai seguenti recapiti:
• via email all’indirizzo: info@fattiunabirra.it
• via posta elettronica certificata all’indirizzo: info@pec.fattiunabirra.it
• via telefono, o Whatsapp, al numero: +39 393 8917084
• via posta all’indirizzo: Fatti una Birra di Castiglioni Raffaele – via Battisti, 16 – 22070 Locate Varesino (CO)

2.2 Tutti gli acquisti di Prodotti effettuati dall’Acquirente tramite il Sito sono disciplinati dalle presenti Condizioni Generali, nella versione che risulterà pubblicata sul Sito al momento della trasmissione dell’ordine da parte dell’Acquirente a Fatti una Birra. Fatti una Birra potrà modificare senza alcun preavviso le Condizioni Generali. Tali modifiche avranno efficacia a far data dal giorno della loro pubblicazione sul Sito.

2.3 Contestualmente alla trasmissione dell’ordine di acquisto di Prodotti tramite il Sito, l’Acquirente accetta che la conferma delle informazioni relative all’ordine effettuato e il link alla pagina che contiene le presenti Condizioni Generali gli siano inviate via e-mail all’indirizzo dallo stesso dichiarato durante la registrazione al Sito ovvero durante il processo di acquisto.

3. Caratteristiche dei Prodotti e loro disponibilità

3.1. I Prodotti sono venduti con le caratteristiche descritte sul Sito e secondo le Condizioni Generali pubblicate sul Sito al momento dell’invio dell’ordine da parte dell’Acquirente, con l’esclusione di ogni altra condizione o termine.

3.2. I prezzi, i Prodotti in vendita sul Sito e/o le caratteristiche degli stessi, sono soggetti a variazioni senza preavviso. Prima di inviare l’ordine di acquisto ai sensi del successivo punto 4, l’Acquirente  è invitato a verificare il prezzo finale di vendita.

3.3 Al Sito si può accedere da tutto il mondo. Tuttavia, i Prodotti disponibili sul Sito sono acquistabili esclusivamente da parte di utenti che ne richiedano la consegna in Italia.

3.4 Le eventuali vendite effettuate fuori dal territorio nazionale saranno regolate in maniera specifica anche, ove occorra, con deroghe scritte al presente contratto.

4. Modalità di acquisto dei Prodotti - Perfezionamento di ogni singolo contratto di acquisto

4.1. La presentazione dei Prodotti sul Sito, non vincolante per Fatti una Birra, non rappresenta un’offerta al pubblico, ma mero invito rivolto all’Acquirente a formulare una proposta d’acquisto che si perfeziona con l’invio da parte del Fornitore della conferma d’ordine.

4.2. L’ordine d’acquisto trasmesso dall’Acquirente a Fatti una Birra mediante il Sito ha valore di proposta ed è regolato dalle presenti condizioni generali, che si intendono accettate integralmente e senza riserva alcuna dall’Acquirente stesso a seguito della trasmissione dell’ordine.

4.3. L’ordine d’acquisto dell’Acquirente è accettato da Fatti una Birra con l’invio all’Acquirente di una e-mail di conferma dell’ordine stesso, all’indirizzo di posta elettronica da questi indicato. 

4.4. Il processo di acquisto dei Prodotti si intende perfezionato con l’invio della conferma d’ordine da Fatti una Birra. Nel caso di pagamento a mezzo bonifico bancario il perfezionamento del processo di acquisto è subordinato alla ricezione del pagamento entro i 5 giorni lavorativi dalla trasmissione dell’ordine, termine oltre il quale l'ordine si intende annullato.

5. Procedura di selezione e acquisto dei Prodotti

5.1. I Prodotti presentati sul Sito potranno essere acquistati mediante la selezione dei Prodotti d’interesse dell’Acquirente e il loro inserimento nell’apposito carrello virtuale di acquisto. Terminata la selezione dei Prodotti, per eseguire l’acquisto dei Prodotti inseriti nel carrello, l’Acquirente sarà invitato a (i) registrarsi al Sito, fornendo i dati richiesti, ovvero (ii) ad eseguire il login, qualora l’Acquirente sia già registrato ovvero (iii) a fornire i propri dati al fine di completare l’ordine e consentire il completamento dell’ordine.

L’Acquirente registrato, ogni qualvolta effettua un nuovo ordine, è tenuto a confermare i dati inseriti in fase di registrazione al sito. Qualora i dati indicati nell’ordine siano diversi da quelli forniti in precedenza, sarà richiesto all’Acquirente di indicare i dati aggiornati, nonché l’indirizzo ove consegnare i Prodotti selezionati, l’indirizzo di fatturazione e un numero telefonico ove poterlo contattare per eventuali comunicazioni relative all’acquisto effettuato.

A seguito dell'approvazione del Decreto Legge 4 luglio 2006 n. 223 "manovra bis" Art. 37 commi 8 e 9, convertito con la Legge 248 del 4 agosto 2006, entrata in vigore il 12 agosto 2006, con cui viene ripristinato l'obbligo di comunicazione dell'elenco clienti e fornitori in caso di emissione fattura, e del Decreto Legge 78 del 31 maggio 2010 convertito in Legge 122 del 30 luglio 2010, si impone la necessità di richiedere ai clienti di comunicare Partita IVA e/o Codice Fiscale negli appositi campi presenti sul sito. L'Acquirente visualizzerà un riepilogo dell’ordine, di cui potrà modificare i contenuti: quindi, l’Acquirente, previa attenta lettura, dovrà approvare espressamente le presenti Condizioni Generali, attraverso l’apposito segno di spunta presente sul Sito ed infine, attraverso il tasto “Acquista”, sarà richiesto all’Acquirente di confermare il suo ordine, che sarà così definitivamente inviato a Fatti una Birra e produrrà gli effetti descritti al precedente par. 4.2. del presente contratto. All’Acquirente sarà altresì chiesto di scegliere il metodo di pagamento fra quelli disponibili - carta di credito, PayPal, bonifico bancario, contrassegno, contanti (solo per il ritiro in sede) - e sarà tenuto a comunicare i relativi dati rilevanti tramite connessione protetta. Per esigenze contabili ed amministrative, Fatti una Birra si riserva il diritto di verificare le generalità indicate dall’Acquirente.

Una volta inoltrato l'ordine di acquisto, l’Acquirente riceverà da Fatti una Birra un messaggio di posta elettronica attestante conferma di avvenuta ricezione dell'ordine di acquisto e contenente le informazioni relative alle caratteristiche principali dei Prodotti acquistati, l'indicazione dettagliata del prezzo, dei tributi applicabili e dei mezzi di pagamento e contenente un rinvio alle Condizioni Generali e alle informazioni circa l'esistenza del diritto di recesso, alle condizioni e alle modalità del suo esercizio visualizzate sul sito.

6. Consegna della merce ed accettazione

6.1. Il Sito indica la disponibilità dei Prodotti e i tempi di consegna degli stessi, tuttavia, tali informazioni sono da considerarsi puramente indicative e non vincolanti per Fatti una Birra.

6.2 Fatti una Birra si impegna a fare quanto nelle proprie facoltà al fine di rispettare i tempi di consegna indicati sul Sito e, in ogni caso, ad eseguire la consegna in un tempo massimo di 30 (trenta) giorni a decorrere dal giorno successivo a quello in cui l’Acquirente ha trasmesso l’ordine. In caso di mancata esecuzione dell’ordine da parte di Fatti una Birra, dovuta all’indisponibilità sopravvenuta del Prodotto, e/o a causa di forza maggiore, Fatti una Birra fornirà comunicazione scritta all’Acquirente e provvederà al rimborso delle somme eventualmente già corrisposte dall’Acquirente per il pagamento del Prodotto o all’emissione di un buono acquisto di pari valore previo accordo con l’Acquirente.

6.3. La spedizione dei Prodotti ordinati dall’Acquirente avverrà tramite corriere. L’Acquirente s’impegna a controllare tempestivamente e nel più breve periodo possibile che la consegna comprenda tutti e soli i prodotti acquistati e ad informare tempestivamente Fatti una Birra di qualsiasi eventuale difetto dei prodotti ricevuti o di loro difformità rispetto all’ordine effettuato, secondo la procedura di cui al successivo art. 9 delle presenti Condizioni Generali, in mancanza i prodotti s’intenderanno accettati. Qualora la confezione o l’involucro dei prodotti ordinati dall’Acquirente dovessero giungere a destinazione palesemente danneggiati, l’Acquirente è invitato a rifiutare la consegna da parte del vettore.

6.4 L’Acquirente potrà seguire il tracking della spedizione attraverso il link messo a disposizione da Fatti una Birra.

6.5 Il corriere non effettuerà consegne al piano ed effettuerà due tentativi di consegna presso l’indirizzo comunicato dall’Acquirente al momento dell’acquisto. Se questi tentativi di consegna non dovessero andare a buon fine la merce verrà trattenuta in giacenza dal corriere e all’Acquirente sarà chiesto di corrispondere a Fatti una Birra l’importo di € 15,00 per svincolarla, salvo il maggior costo documentato applicato dal corriere.

6.6 L’Acquirente, al momento della conferma dell’ordine, potrà scegliere di ritirare i Prodotti presso la sede di Fatti una Birra, in via Battisti 16 a Locate Varesino (CO). L’appuntamento per il ritiro dei Prodotti dovrà essere concordato preventivamente con Fatti una Birra attraverso una delle modalità di contatto indicate al punto 2.1. Il ritiro potrà avvenire già dal giorno successivo a quello in cui viene effettuato l’ordine, escluse le domeniche e i festivi. In caso di urgenze si verificherà la possibilità di ritirare la merce il giorno stesso dell’ordine. Se entro 10 giorni dalla conferma dell’ordine non si provvederà al ritiro dei Prodotti, l’ordine si intenderà annullato.

7. Prezzi, costi di spedizione e giacenza, imposte e tasse

7.1. Il prezzo dei Prodotti è quello indicato sul Sito al momento dell’invio dell’ordine da parte dell’Acquirente. I prezzi sono da intendersi comprensivi di IVA e dei costi di imballaggio standard, mentre i costi di spedizione, qualora applicabili, saranno valorizzati in base a quanto indicato sul Sito e indicati nel riepilogo dell’ordine.

7.2. L’Acquirente dovrà versare a Fatti una Birra il prezzo totale come riportato nel riepilogo dell’ordine.

7.3 Relativamente ai costi di giacenza si rimanda a quanto previsto al punto 6.5

8. Pagamenti

8.1. Il pagamento del prezzo, di cui al precedente art.7, dei Prodotti acquistati attraverso il Sito potrà essere eseguito:

contestualmente all’ordine d'acquisto nel caso di pagamento con carta di credito o Paypal;
• entro e non oltre il 5° giorno lavorativo successivo a quello in cui è stato effettuato l’ordine di acquisto (termine oltre il quale l’ordine si intenderà annullato), nel caso di bonifico bancario;
• al momento della consegna nel caso di pagamento in contrassegno o di ritiro in sede.

8.2. Qualora il pagamento sia eseguito tramite carta di credito, l’Acquirente sarà trasferito su un sito protetto e i dati della carta di credito verranno comunicati direttamente al gestore del gateway bancario, operatore che si occupa dei pagamenti per conto di Fatti una Birra. I dati trasmessi saranno inviati in modalità protetta, mediante il trasferimento crittografato dei dati con sistema SSL (SecureSocketLayer). Tali dati non sono accessibili nemmeno a Fatti una Birra.

8.3. Qualora il pagamento sia eseguito tramite bonifico bancario a favore di Fatti una Birra, l’Acquirente dovrà utilizzare il codice “IBAN” riportato nel sito e indicare nella causale la data e il numero d’ordine.

8.4 Qualora il pagamento sia effettuato in contrassegno, l’Acquirente sarà tenuto a consegnare al corriere l’importo totale dell’ordine, comprensivo di una maggiorazione di 6 euro per la modalità di pagamento scelta. Il corriere potrà accettare solamente carte di credito o bancomat, assegni circolari intestati a Fatti una Birra di Castiglioni Raffaele oppure contanti a fronte dei quali, però, non potrà dare resto: si invita pertanto l’Acquirente a preparare l’esatto importo da pagare.

8.5 Qualora il pagamento sia regolarizzato in sede al momento della consegna, l’Acquirente potrà corrispondere in contanti l’intero importo dovuto e comunque nel limite previsto dalla legge per l’uso del contante.

8.6. Successivamente al perfezionamento del contratto di acquisto Fatti una Birra emetterà fattura intestata all’Acquirente. Tale fattura sarà resa disponibile nell’area riservata del sito se l’Acquirente si è registrato, altrimenti sarà inviata via email all’indirizzo comunicato all’atto dell’acquisto.

9. Diritto di recesso

9.1. All’Acquirente, qualora ammesso dalla normativa applicabile, è riconosciuto il diritto di recedere dal contratto concluso ai sensi delle presenti Condizioni Generali, senza alcuna penalità, entro il termine di 14 (quattordici) giorni da quando sono stati consegnati i Prodotti.

9.2. Per esercitare il diritto di recesso, l’Acquirente dovrà inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno a Fatti una Birra di Castiglioni Raffaele, via Battisti, 16 – 22070 Locate Varesino (CO). In alternativa può essere utilizzato l’indirizzo pec info@pec.fattiunabirra.it

9.3. L’Acquirente riceverà un’e-mail di conferma da parte di Fatti una Birra e, entro e non oltre 10 giorni dal giorno in cui ha comunicato il recesso secondo le modalità di cui al punto precedente, sarà tenuto a restituire i Prodotti a Fatti una Birra di Castiglioni Raffaele, via Battisti, 16 – 22070 Locate Varesino (CO). I Prodotti dovranno essere restituiti integri, in condizioni inalterate e completi della confezione originale. I rischi e i costi diretti della restituzione dei Prodotti saranno a carico dell’Acquirente.

9.4 Si precisa che il diritto di recesso è esercitabile da parte di persone fisiche (consumatori) che effettuano l’acquisto per scopi estranei alla propria attività commerciale. Il diritto di recesso, pertanto, non potrà essere esercitato da persone giuridiche né da persone fisiche che agiscono per scopi legati ad una attività commerciale.

9.5 In caso di recesso dell'Acquirente, Fatti una Birra rimborserà i pagamenti effettuati, entro e non oltre 30 giorni dall’esercizio del recesso previo ricevimento dei Prodotti spediti dall’Acquirente e verifica dello stato degli stessi. Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dall’Acquirente per la transazione iniziale o mediante bonifico bancario, salvo che l’Acquirente non richieda il rimborso tramite diverso mezzo di pagamento, nel qual caso saranno a carico dell’Acquirente eventuali costi aggiuntivi derivanti dal diverso mezzo di pagamento prescelto. I costi aggiuntivi saranno trattenuti dalla somma totale da rimborsare. Il rimborso può essere sospeso fino al ricevimento dei beni oppure fino all’avvenuta dimostrazione da parte dell’Acquirente di aver rispedito i beni.

10. Diritti di proprietà intellettuale

10.1. I contenuti del Sito non possono essere riprodotti, né integralmente né parzialmente, trasferiti con mezzi elettronici o convenzionali, modificati, o utilizzati a qualunque fine senza il previo consenso scritto di Fatti una Birra

11. Dati dell’Acquirente e tutela della privacy

11.1. Per poter procedere all’inoltro dell’ordine e quindi alla conclusione del contratto di acquisto sono richiesti, attraverso il Sito, sia come utente guest che come utente registrato, alcuni dati personali all’Acquirente. L’Acquirente prende atto che i dati personali forniti saranno registrati e utilizzati da Fatti una Birra in conformità e nel rispetto della normativa di cui alla legge italiana D.Lgs. n. 196/2003 e s.m.i. - Codice Privacy, per dare esecuzione a ciascun acquisto eseguito tramite il Sito e, previo suo consenso, per le eventuali ulteriori attività così come indicate nell’apposita informativa sulla privacy fornita all’Acquirente attraverso il Sito al momento della registrazione.

11.2. L’Acquirente potrà acquistare birra solamente se maggiorenne.

11.3 L’Acquirente dichiara e garantisce che i dati forniti a Fatti una Birra durante il processo di registrazione e acquisto sono corretti e veritieri. La responsabilità dell’eventuale acquisto di birra da parte di un minore che abbia fornito informazioni false non sarà da considerarsi in capo a Fatti una Birra bensì in capo ai soggetti che la normativa applicabile individua come responsabili del minore medesimo.

11.4. L’Acquirente potrà in ogni momento aggiornare e/o modificare i propri dati personali forniti a Fatti una Birra attraverso l’apposita sezione del Sito “Mio Account” accessibile previa autenticazione.

11.5. Per qualsivoglia ulteriore informazione sulle modalità di trattamento dei dati personali del Acquirente, preghiamo di accedere alla sezione Privacy Policy nonché di leggere attentamente le Condizioni Generali d’Uso.

12. Sicurezza

12.1. Sebbene Fatti una Birra adotti misure volte a proteggere i dati personali contro la loro eventuale perdita, falsificazione, manipolazione e utilizzo improprio da parte di terzi, a motivo delle caratteristiche e delle limitazioni tecniche relative alla protezione delle comunicazioni elettroniche via Internet, Fatti una Birra non può garantire che le informazioni o i dati visualizzati dall’Acquirente sul Sito, anche dopo che l’Acquirente abbia provveduto all’autenticazione (login), non siano accessibili o visionabili da terze parti non autorizzate.

12.2. Fatti una Birra, in merito ai dati relativi ai pagamenti con carta di credito si avvale dei servizi delle società bancarie che adottano sistemi tecnologici atti a garantire i massimi livelli di affidabilità, sicurezza, protezione e riservatezza nella trasmissione di informazioni via web, pertanto, Fatti una Birra non potrà essere considerata responsabile in casi di violazione e di acquisizione di dati da soggetti non autorizzati.

13. Limitazioni di responsabilità

13.1 Il Fornitore non si assume responsabilità per eventuali danni risultanti dall’utilizzo, o dallo scorretto utilizzo, del servizio fornito attraverso il Sito nè per errori od omissioni all’interno del Sito i cui contenuti possono contenere inesattezze di qualsiasi tipo o errori di battitura. Il Fornitore si riserva il diritto ad un aggiornamento continuo, e in qualunque momento, del Sito. Il Fornitore, inoltre, non garantisce che i servizi offerti attraverso il Sito verranno prestati senza interruzioni e declina qualsiasi responsabilità nei confronti dell’Acquirente, o di terze parti, per danni diretti o indiretti (quali, a mero titolo esemplificativo, la perdita di profitti, di ricavi, di opportunità commerciali) emersi da o in relazione a un prodotto fornito attraverso il Sito, ovvero dall’uso o dall’impossibilità di utilizzare lo stesso. Il Fornitore non si assume alcuna responsabilità per i disservizi imputabili a caso fortuito o forza maggiore, quali incidenti, esplosioni, incendi, scioperi e/o serrate, terremoti, alluvioni ed altri similari eventi che dovessero impedire, in tutto o in parte, di dare esecuzione nei tempi concordati al contratto. Il Fornitore non sarà responsabile per danni, perdite e costi sostenuti a seguito della mancata esecuzione del contratto per le cause sopra citate, avendo eventualmente l’Acquirente diritto soltanto alla restituzione del prezzo corrisposto. Fatte salve le ipotesi di dolo o colpa grave, il diritto al risarcimento nei confronti del Fornitore non potrà essere superiore al prezzo dei prodotti acquistati dall’Acquirente e per i quali sia sorta la contestazione.

14. Legge applicabile, tentativo di conciliazione e foro competente

14.1. Le Condizioni Generali ed ogni contratto di vendita concluso tra Fatti una Birra e l’Acquirente ai sensi delle presenti Condizioni Generali saranno disciplinati ed interpretati in conformità alle leggi italiane.

14.2 Qualora ogni tentativo di conciliazione dovesse avere esito negativo la controversia sarà devoluta in via esclusiva  al Tribunale di Como.