Boon

Brouwerij Boon nv

Le origini del birrificio Boon risalgono addirittura al XVII secolo, periodo in cui alcune fonti scritte documentano la presenza di una fattoria con annesso birrificio. Dopo un periodo economicamente florido, il birrificio ebbe alterne fortune e passò di mano molte volte finchè nel 1978 René De Vits e la sorella Jeanne lo cedettero a Frank Boon un intraprendente commerciante di birra appassionato di blend. Boon decise di rilanciare l'attività ma capì ben presto che gli serviva un partner importante che lo sostenesse dal punto di vista economico e commerciale e csì strinse un accordo con Palm cui cedette metà delle quote del birrificio. Le dimensioni del birrificio e il suo elevato grado di automazione hanno permesso a Boon di profondere energie non solo a favore della sua attività ma anche a supporto di alcune realtà in difficoltà: grazie a Boon è stato possibile mantenere in vita marchi storici come Oud Beersel o 3 Fonteinen. Boon non fornisce a terzi solamente il suo lambic ma anche ciliegie e lamponi che produce direttamente in Polonia.

Visualizzati 1-1 su 1 articoli