Birrificio Italiano - Klanbarrique

Nuovo Birrificio Italiano srl


Fatti una Birra è rivenditore online ufficiale e in esclusiva dei prodotti di Birrificio Italiano e Klanbarrique
LOGO-BIRRIFICIO-IN-TRACCIATI---lele.png Logo-Klan-Barrique.jpeg

ACQUISTA ALMENO 12 BOTTIGLIE A MARCHIO BIRRIFICIO ITALIANO, PER TE UNO SCONTO DEL 12%

E' sufficiente inserire nel carrello almeno 12 bottiglie di Birrificio Italiano per avere il 12% di sconto sulle birre scelte. Puoi scegliere anche birre miste, per tipologia e/o per formato della bottiglia.

NB: la promozione è valida sulle birre a marchio Birrificio Italiano ma non su quelle a marchio Klanbarrique

__________________________

Birrificio Italiano ha scelto Fatti una Birra come partner unico per la commercializzazione online dei propri prodotti. La vicinanza tra le sedi, che distano pochissimi chilometri, e la disponibilità di una capiente cella frigorifera permettono a Fatti una Birra di offrire IN ESCLUSIVA il più ampio assortimento di birre sempre fresche, come appena uscite dal birrificio.

QUALORA NECESSITASSI DI UN NUMERO DI BOTTIGLIE SUPERIORE A QUELLO DISPONIBILE SUL SITO, NON ESISTARE A CONTATTARCI  

NB: La vendita dei prodotti di Birrificio Italiano e Klanbarrique su Fatti una Birra è rivolta esclusivamente a clienti privati.

 

Birrificio Italiano è uno dei pionieri della scena artigianale italiana.

Fondato nel 1994 e aperto al pubblico nel 1996 come brewpub, primo microbirrificio in Lombardia, è diventato nel tempo grazie alla costanza delle sue produzioni uno dei nomi più noti del panorama nazionale, sia entro i confini della Penisola che all'estero. Agostino Arioli, il mastro birraio e fondatore, è legato alla produzione birraria da una passione viscerale nata nella prima infanzia ("Quando andavo alla scuola elementare, io e Mike, un mio amico olandese, decidemmo di provare a fare il vino e la birra [...]  Non ricordo la ricetta, certo incompleta e sommaria, ma ogni tanto mi torna nel naso il profumo del luppolo in infusione a freddo che avevamo usato.”), ed ha perseguito in maniera quasi subliminale il sogno dei luppoli nel corso di tutta la sua formazione.

Filosofia di Agostino e del Birrificio Italiano è quella improntata alla ricerca di birre "buone da bere", prodotte con la filosofia alchemica del "non intervento": il birraio non deve applicare risoluzioni "correttive" per aggiustare il prodotto finito, ma stabilire all'origine le condizioni ideali per cui una birra possa svilupparsi da sé secondo l'obiettivo prefissato. Per questo motivo i prodotti del Birrificio Italiano sono rigorosamente privi di stabilizzanti, additivi, centrifugazioni, oltre che naturalmente non pastorizzati né filtrati. Ogni birra nasce, oltre che dall'estro creativo, dall'osservazione scientifica della natura e del modo in cui opera: tutti i parametri microbiologici, chimici, fisici sono tenuti sotto controllo per studiarne le interazioni ed i risultati sul prodotto finito. Conoscere a fondo  le caratteristiche tecniche degli ingredienti e dei processi consente alla squadra di Birrificio Italiano di predisporre la produzione in modo che ciascuno dei suoi elementi sia libero di seguire il proprio corso, e pervenire spontaneamente al risultato pensato dal birraio. Seguito quasi ovvio della filosofia alchemica applicata durante la produzione è che questo spirito di osservazione si prolunghi oltre la produzione, tenendo sotto controllo il percorso che la birra finita compie dai magazzini al bicchiere del bevitore finale, per giungervi in condizioni ottimali così come i birrai l'hanno pensata.

Così sono nate Tipopils, Nigredo, Bibock, Amber Shock, Cassissona ed una serie di altri classici; affiancate da ormai innumerevoli produzioni stagionali e dalla linea Klanbarrique; in cui la ricerca si rivolge verso le spumantizzazioni e al "nuovo" orizzonte delle maturazioni in legno, acide, o con frutta.

_____

Klanbarrique si propone di sondare i punti di contatto tra il mondo della birra e quello del vino; in uno scambio di idee, ingredienti e tecniche che dà origine a una generazione di bevande ibrida e del tutto nuova. Le possibili relazioni vengono esplorate sotto qualsiasi punto di vista: ecco nascere produzioni con mosto di cereali e d'uva, birre spumantizzate con metodo classico o invecchiate in barrique, talvolta con aggiunta di frutta o altri ingredienti.

I tre soci di Klanbarrique sono:

Agostino, il fondatore e birraio di Birrificio Italiano. Pignolo e punk, metodico e sperimentale, rigoroso e rivoluzionario è l'ANIMA INCENDIARIA di Klanbarrique.

Matteo, enologo presso cantine de Tarczal. Dedicato, appassionato, innamorato della terra e dei suoi prodotti è l'ANIMA ROMANTICA di Klanbarrique.

Andrea, kellermeister avanguardista della cantina Kaltern. Edonista, iperattivo, inventivo e un filo strafottente; come ogni barbaro che si rispetti. E' l'ANIMA SCANZONATA di Klanbarrique

Banshy è un barbaro multidimensionale e atemporale. Lo troverete impegnato in calate distruttive e armato di ascia bipenne, alla guida di una Gran Turismo lungo i viali di Palm Springs al tramonto, pronto a innescare cariche esplosive  su basi spaziali, perduto nei boschi a catturare lucciole e fate, in vacanza in bermuda fiorati in mezzo al frastuono del Carnevale di Rio. E' un tipo a cui i vichinghi stanno stretti, che non si sazia di un'iconografia sola perchè la conquista totale è il suo mestiere, e ha sete di mondo. Banshy è l'avatar dei birrai Agostino, Matteo e Andrea; una figura virtuale in cui le competenze e le storie dei tre soci di Klanbarrique si sommano e  arrivano a fusione, proiettate su un piano che travalica i confini del convenzionale.

IL QUARTIER GENERALE

Tra i monti del Trentino Banshy ha trovato la nicchia ideale per riposarsi tra una peregrinazione e l’altra, e mettere in pratica le arti alchemiche, i trucchi e gli spunti appresi dai popoli di ogni luogo ed ogni era coi quali è entrato in contatto.

Qui, in loc. Sega 2 a Trambileno (TN), sorgono la barricaia e la taproom di Klanbarrique

LA BARRICAIA

Cuore di Klanbarrique, è il regno dei lieviti selvatici, dei batteri indomiti, il torchio che fa stillare i grappoli d’uva, il calderone in cui si miscelano il liquido e i frutti. Vi si trovano barriques da vino rosso, soprattutto, ma anche botti grandi, sigari da porto, torchi manuali, pupitres per le spumantizzazioni e diavolerie d’ogni sorta; sognate dal barbaro che mette mano alla materia e trasforma le sue ispirazioni in realtà.

LA TAPROOM

Giusto a ridosso della barricaia, la Taproom di Klanbarrique è il posto perfetto per assaggiare il contenuto delle botti. Uno spazio antico ma proiettato nel futuro, dall’animo rustico ma sorprendentemente rifinito, polidimensionale e ubiquo esattamente come Banshy. È il luogo in cui il nostro barbaro ama fare baldoria e scoprire nuove sensazioni insieme ai membri della tribù nei rari momenti di stanzialità. La Taproom apre esclusivamente in occasione di visite, degustazioni o eventi pubblicati sulla pagina Facebook di Klanbarrique.

Visualizzati 40-40 su 40 articoli